Archivio

Archivio Gennaio 2007

Benvenuti in "AQUA"

30 Gennaio 2007 10 commenti


Rubo alcuni minuti al lavoro per salutare gli utenti di Windows e darvi finalmente il benvenuto nel mondo di “Aqua”.
Come Aqua? Certo, “Vista” il vostro bellissimo, nuovissimo sistema operativo noi utenti della mela lo usiamo da circa sette anni…
Come dire, meglio tardi… ;o)

Riferimenti: Sette anni di Aqua

Categorie:Senza categoria Tag: , ,

Vota, Vota, Vota….

18 Gennaio 2007 8 commenti


Nelle mie navigazioni post pranzo mi sono imbattuto in una simpatica iniziativa del sito www.serialit.it: gli “Italian Serial Awards 2007″.
Il “concorso” è alla sua seconda edizione ma, purtroppo, avete pochi giorni per votare infatti le votazioni si chiuderanno domenica 21 gennaio. Cmq se ci riuscita potrete dare il vostro contributo.
Aprofitto del premio per dire la mia sulle serie che sono riuscito a seguire nella stagione televisiva 2005/2006, visto che sono le uniche cose che vale la pena di vedere in TV.
Pronti? Via…

- Lost
Numero uno!! Sono ancora a metà della prima stagione, mi sto godendo i DVD che abbiamo regalato a mio fratello Mario per Natale dopo aver visto a sbalzi la serie in televisione. Una goduria sia per i personaggi che per la trama.
Emozionante. Voto: 8/10

- Desperate Housewives
Le casalinghe mi stanno convincendo sempre di più, La prima stagione l’avevo seguita a singhiozzo (mi dovrò recuperare i DVD) mentre ora sono un fedelissimo del martedì. Le “ragazze” si evolvono nelle varie caratterizzazioni estremizzando ad ogni puntata le loro peculiarità pronte però a sorprenderti con repentini cambi di atteggiamento.
Intrigante. Voto: 7/10

- E.R.
Siamo al dodicesimo anno in prima linea e si vede!! Io mi sono perso le ultime due stagioni (le cassette stanno prendendo polvere nello scaffale di casa mia) quindi mi sono trovato un po’ spaesato e con pochi punti di riferimento. I nuovi dottori non mi esaltano e i tentativi di inserire nuova tensione mi sembrano scarsi. Tanto per capirsi, nella scorsa puntata è sparita l’ultima della vecchia serie (Susan) senza una parola, un commento, una riflessione; hanno licenziato un’infermiera che c’è dal primo giorno ed è arrivato un nuovo capo del Pronto Soccorso che sembra un pazzo esaltato. Mhà!!
Stanco. Voto: 5/10

- Criminal Minds
Mi piace. Mi piacciono i “profiler” dai tempi di “Millennium”. Il gruppo sembra interessante, il capo (Gideon) ha carisma ma con un lato oscuro, i personaggi diversi e ricchi. Aspetto la nuova stagione. Pare che in USA stia battendo gli ascolti di Lost.
Sorpresa. Voto: 7/10

- Senza Traccia
Anche qui un gruppo interessante con buoni personaggi. Alcune volte un pò ripetitivo ma più che in altri telefilm di gruppo si vede la vita private del team: i problemi di famiglia di Malone, quelli di salute di Vivian e il rapporto amoroso/conflittuale di Samantha e Martin.
Interessante. Voto: 6,5/10

- Cold Case
Altro gruppo, altra storia. Qui i personaggi invece risaltano pochissimo, Lilly Rush è un cubo di ghiaccio e il resto del team fa tappezzeria. Le storie invece sono carine con un’interessante tecnica che mixa le di scene “d’epoca” e quelle attuali che danno un tocco in più alla serie.
Migliorabile. Voto: 5,5/10

- Alias
Chiude malino Sydney. Una delle migliori serie della storia (per me s’intende) chiude in calo, poche idee e una corsa verso la fine rapida e indolore che si vede da lontano.Peccato.
Malinconico. Voto: 6/10

- NCIS
Una serie in crescendo! Partita come spin-off stanco di JAG ed emule di CSI si è liberata dei suoi “padrini” e si è trasformata in una bella serie che miscela bene spionaggio ed investigazione. Grande Mark Harmond (Gibbs) e peccato per Cate.
In crescita. Voto: 7,5/10

- Grey’s Anatomy
Altra serie ospedaliera, altri dottori. Secondo me continua ad essere una copia di E.R. con personaggi più “spinti”.
Rivedibile. Voto: 5,5/10

- Dr. House
Un altro grande telefilm! Finalmente un personaggio interessante! Buono il cast e grande Hugh Laurie (Dr. House). Un pochino ripetitive le storie (lui cinico, cazzia lo staff, pensano ad una malattia ma sbagliano, tratta male un paio di pazienti, mentre visita un altro o si fa i cazzi suoi ha l’idea geniale e risolve il caso, battuta acida su: amicizia/amore/vita ecc.).
Piacevolmente crudele. Voto: 7,5/10

– C.S.I.
Gli originali, basta Grissom per renderlo l’unico e vero C.S.I., il cast è affiatato e riescono sempre ad inventarne una nuova.
Inattaccabile: Voto 7/10

- C.S.I.: MIAMI
Continuo a non impazzire per la versione al mare di C.S.I., forse non mi piace Orazio o il team non è allo stesso livello di quello di Las Vegas ma dei tre C.S.I. è quello che apprezzo di meno.
Lungo: Voto 5,5/10

- C.S.I.: NY
Il terzo della famiglia mi sembra più crudo degli altri. La squadra è interessante e mi piacciono molto Gary Sinise e Melina Kanakaredes. Rimane su standard alti anche se è sempre più difficile raccontare storie nuove.
Cruento: 6,5/10

- The Shield
Bello il montaggio, belle le immagini realistiche, bella l’idea la trama e quei bastardi dei protagonisti!!
Vero. Voto 7,5/10

- Smalville
L’ho seguito poco ma non mi sembra migliorato molto. Solita storia abbastanza simile alle altre stagioni.
Ripetitivo. Voto 5/10

- Prison Break
Una serie sulle prigioni interessante ed intricata, una delle belle sorprese della stagione, con la chiusura delle puntate sempre ad effetto.
Ingegnoso. Voto 7/10

E ora aspetto i vostri voti…
Riferimenti: "Italian Serial Awards 2007"

Categorie:Senza categoria Tag:

Mi illumino di meno

17 Gennaio 2007 13 commenti


Questa volta parliamo di un “corto circuito” mediatico tra la radio e il web. Infatti voglio segnalare una iniziativa lanciata da una delle mie trasmissioni radiofoniche preferite: CATERPILLAR.
Caterpillar, che va in onda da dieci anni su Radio2 dal lunedì al venerdì dalle 18,00 alle 19,30, è un vero “schiacciasassi”, il programma non guarda in faccia nessuno, affronta ogni argomento con ironia e decisione, condendo il tutto con scelte musicali controcorrente. Condotto con sagacia e divertimento da Massimo Cirri e Filippo Solibello.
Già da alcuni anni si lancia in varie campagne sia di stampo ambientalista, come quella attuale o “La festa della decrescita”, che in altre culturali (come “l’Italia per posta”) o d’incontro (I “Cateraduni”) dimostrando come si può fare una radio che coniuga impegno, informazione e divertimento.
Per il terzo anno consecutivo Caterpillar lancia per il 16 febbraio 2007 M?illumino di meno, la giornata nazionale del risparmio energetico. ?Dopo il successo delle precedenti edizioni si chiederà nuovamente agli ascoltatori di dimostrare come il risparmio sia una possibilità concreta e reale a cui attingere oggi stesso per superare i problemi energetici che assillano il nostro paese e gran parte delle nazioni del pianeta.
Vi invito a visitare il sito e a seguire la trasmissione e ad aderire all’iniziativa per dimostrare che l’dea più luminosa? è il risparmio.

Riferimenti: Mi Illumino di meno

Categorie:Senza categoria Tag: ,

Il sarpente e la mela…

10 Gennaio 2007 11 commenti


iPhone
Lo so già, mi diranno che non funziona, che non prende, che è caro, che si sporca lo schermo a furia di toccarlo, che è grande, che quando uscirà sarà già vecchio, che sono fissato, che… che… che…
Non me me frega nulla!!!

Io LO VOGLIO!!!
Riferimenti: mele…

Categorie:Senza categoria Tag: ,

Bento Box

9 Gennaio 2007 10 commenti


Da quasi un mese la tipografia ha aperto un ufficio a Tempio, probabilmente alcuni lo sanno già, e uno dei vantaggio di stare a “Tempiu beddu” è quello di avere una connessione adsl!!!
Già ora anche io sono sbarcato nel terzo millennio. Purtroppo solo durante la pausa pranzo mi posso dedicare alle mie surfate in rete, navigando ad una mano (l’altra è impegnata a tenere ben saldo un panino :o ) ) senza meta, saltando da un sito ad un altro, da un forum ad un blog.
Quindi posso di nuovo segnalare le cose “strane” che si trovano in giro, cominciamo con i “Bento Box”.
Chi, come me, è cresciuto a “cartoni animati giapponesi” credo si sia chiesto migliaia di volte cosa erano e come erano fatti i cestini della merenda che tutti utilizzavano da Gigi la Trottola fino a Lamù, ho trovato un sito pieno zeppo di centinaia di foto dei “cestini giapponesi”, ve lo segnalo allora per buttare un altro sguardo curioso sul tanto amato mondo del “sol levante”, per capire come cavolo fanno a fare (e mangiare) certa roba!!!

Riferimenti: Bento Box Parade!!!

Categorie:Senza categoria Tag:

A new beginning

8 Gennaio 2007 3 commenti


Ciao gente…
Durante queste vacanze di Natale ho pensato che fare del “nostro” Blog.
La situazione non è bellissima, sia io che Paolo non abbiamo avuto un grande 2006 (per usare un eufemismo). Le nostre “vicende” personali e familiari sono apparse anche qui, in quello che fin dall’inizio era da considerare una piccola “zona franca”, un posto dove chiaccherare, discutere, comunicare. Il nostro piccolo “speaker’s corner” dove salire su un virtuale sgabello e dire la nostra su questo e quello, daltronde pontificare su ogni lato dello scibile umano è da sempre uno dei nostri passatempi preferiti.
Per un po’ di tempo lo abbiamo fatto, e mi è piaciuto. Certamente da quando sono off-line è più difficile, ma sono deciso a ricominciare. Voglio tenere il “posto caldo” per Paolo, lui dice che lascia il blog in nelle mie sapienti e capaci mani e voglio accontentarlo.
Bapablo ricomincia, prometto (a me stesso prima di tutto) di “postare” almeno due/tre volte la settimana, spero in un aiuto dal resto della “comunità”, Patrizio, Antonio, Daniele, Antani e tutti gli altri che hanno postato o commentato.
A new beginning…

Categorie:Senza categoria Tag: